Prevenzione: classi di esercizi bioenergetici

da ottobre 2016 a giugno 2017 ogni martedì dalle ore 19.45 alle ore 21.15
presso AyurAura a.s.d. - Via Maggiate, 45 - Borgomanero (NO) - tel. +39 0322 846011 - www.ayuraura.it

Le classi di esercizi bioenergetici non sono né psicoterapia di gruppo, né ginnastica, bensì prevenzione primaria. Sono esperienze corporee (e non prestazioni fisiche!) che hanno lo scopo di favorire la connessione con il nostro corpo, le nostre emozioni e sensazioni... attraverso respiro, movimento, suono, contatto.

bioenergie

“Il grounding (radicamento)  rappresenta il contatto dell’individuo con le realtà base della sua esistenza” (A. Lowen)

La posizione di grounding riesce a far sentire l' unità tra il corpo e la mente, l' integrazione tra la realtà interna e quella esterna. I piedi e le gambe hanno un contatto interattivo con la “madre” terra, per prendere energia, scaricare le tensioni, sentirsi sostenuti, sicuri, stabili. In grounding conquistiamo una postura solida e radicata nella terra e nella nostra interiorità: incontriamo e integriamo sensazioni fisiche, emozioni, immagini, ricordi… conquistiamo fiducia e autostima. Solo se ha radici ben approfondite nel sottosuolo e ne trae nutrimento, un albero può crescere con un tronco solido e con rami che si espandono ed elevano verso il cielo.

esercizi benessere

“La via vibrante alla salute e la via alla salute vibrante”  (A. Lowen)

Ben radicati nella nostra realtà, in connessione con il nostro corpo (unico depositario delle nostre emozioni, di sentimenti e ricordi) possiamo sciogliere le nostre tensioni più superficiali, ampliare e approfondire il nostro respiro, sbloccare e far fluire l’ energia naturale, recuperare vitalità e mobilità (muscolare ed emozionale) e quindi espanderci, esprimerci, auto-affermarci con l’ equilibrio, la grazia e la bellezza, che solo il piacere globale (fisico e psicologico) di essere profondamente e autenticamente sé stessi ci può dare.

Passare dall’“ avere” un corpo per “ usarlo” in modo performante, al sentire di “ essere” il proprio corpo ci rende persone più stabili, armoniose, belle, luminose e vitali, aperte al piacere e alla bellezza, con maggior consapevolezza, padronanza di sé, libertà ed efficacia.

Share by: